Lago della creta: tra i luoghi più romantici per le vacanze

Il vostro hotel a San Vigilio di Marebbe, al margine del bosco

Immaginate un lago, un prato, un bosco. E un hotel che vi si affaccia direttamente. Ecco, quell’hotel è a San Vigilio di Marebbe, distante dal paese quel tanto che basta per essere completamente immerso nel silenzio delle Dolomiti. La nostra posizione ci rende uno dei luoghi più romantici per una vacanza in montagna: i borghi della Val Badia e Plan de Corones a pochi minuti – e le meraviglie del parco naturale di Fanes-Senes-Braies davanti alla porta.

Fra onde e cime, fra acqua e roccia

Il lago e le montagne

Fra onde e cime, fra acqua e roccia

Il lago e le montagne

Quale altro hotel, qui a San Vigilio di Marebbe, può offrire ai propri ospiti un intero lago? Il nostro si chiama Lago della creta. I sedimenti argillosi sul fondo, a cui deve il suo nome, trasformano anche il colore dell’acqua che scende direttamente dalle sorgenti d’alta quota: da trasparente si fa opaca, misteriosa. Pur non essendo balneabile, è consentito immergersi, magari dopo una lunga camminata. E se ne osservate le onde, vi accorgerete che ricordano il profilo delle cime che avete appena esplorato …

Cultura, avventura e nuovi orizzonti

San Vigilio di Marebbe e la Val Badia

Cultura, avventura e nuovi orizzonti

San Vigilio di Marebbe e la Val Badia

Marebbe, una valle laterale della Val Badia, è tra le destinazioni più incantevoli dell’Alto Adige. Un paesaggio ricco di contrasti e armonioso al tempo stesso: il profilo dolce dei prati e la verticalità delle pareti dolomitiche, l’antica architettura rurale dei masi e la pulita linearità degli edifici contemporanei. In montagna la purezza e il silenzio della natura, nel fondovalle la vivacità di musei ed eventi, tra storia e tradizione ladina.

L’emozione più forte: la natura

Il parco naturale Fanes-Senes-Braies e le Dolomiti

L’emozione più forte: la natura

Il parco naturale Fanes-Senes-Braies e le Dolomiti

Il blu del cielo, il verde dei boschi e il grigio-rosa della roccia, che il sole dell’alba e del tramonto trasforma in rosso fuoco. Le Dolomiti e il parco naturale Fanes-Senes-Braies si presentano così. Una varietà di colori da ammirare nel modo che preferite: dalla croce di vetta dopo una scalata o dalla sponda di un torrente, dal sellino di una mountain bike o da un prato appena falciato su cui vi siete distesi per osservare le nuvole.

Vacanze attive nel cuore
delle Dolomiti

Offerte speciali per la vostra vacanza